Brunico

Vacanza a BrunicoLa tradizione vuole che la cittadina di Brunico sia stata fondata dal vescovo di Bressanone Bruno il quale, nel Duecento, fece qui erigere le mura di cinta ed un castello. Oggi la località è uno dei centri più importanti dell’intera Val Pusteria anche grazie alle ottime strutture ricettive e per gli sport estivi ed invernali.

Dalla frazione Riscone parte una funivia che sale fino a Plan de Corones dal quale si abbraccia uno splendido panorama sulle Dolomiti, inoltre Brunico è ben collegata con i comprensori sciistici di San Virgilio di Marebbe e di Valdaora.

Oltre che per gli impianti sciistici, Brunico merita una visita anche per la bellezza del suo nucleo cittadino. Esso è caratterizzato da un impianto urbanistico “spaccato in due”: sulla riva sinistra del fiume Rienza sorge infatti la parte più antica e suggestiva del nucleo, mentre, dalla parte opposta si sviluppa l’area più moderna. Le vie che si snodano nell’area antica presentano case tipiche orlate da timpani merlati e decorate da pittoresche insegne. Sul colle che domina la cittadina sorge la rocca risalente al XIII secolo che presenta un bel mastio quadrangolare; ai suoi piedi si trova la quattrocentesca chiesa del Salvatore in stile gotico.

Poco distante dal centro è sito il Castel Lamberto, semplice costruzione eretta nel 1220 dal conte Alberto di Tirolo che domina una gola scavata dalle acque del Rienza. Molto interessante la sviluppata tradizione artigianale legata alla lavorazione dei tessuti e delle ceramiche.