Santa Teresa di Gallura

Hotel Santa Teresa di Gallura Alberghi

Affacciato sulle Bocche di Bonifacio all’estremo nord della Sardegna e fronteggiato dalla Corsica, sorge l’importante centro balneare e peschereccio di Santa Teresa di Gallura.

La località è meta di un massiccio turismo estivo attirato dalle sue bellissime ed ampie spiagge bagnate da un mare limpido e cristallino. L’offerta ricettiva è piuttosto varia ed accontenta ogni tipo di esigenza e richiesta: hotel a quattro stelle si affiancano a strutture meno ricercate, dove è possibile soggiornare a prezzi più accessibili.

L’interessante borgo fu fondato nel 1808 dal governo sabaudo – il nome della località deriva infatti da Maria Teresa, moglie dell’allora re Vittorio Emanuele I – al fine di rafforzare il controllo sull’attività illecita del contrabbando.

L’intera nucleo della città offre scenari d’incomparabile fascino quali la baia di Santa Reparata, la Valle Erica, Conca Verde, Porto Quadro e la Mormorata. In prossimità del centro abitato sorge la suggestiva e profonda insenatura di Porto Longone ed alla sommità del paese si alza la bella Torre Longonsardo, eretta nel XVI secolo e da cui si gode di una meravigliosa vista sulla bella spiaggia di Rena Bianca. Suggestiva è anche la batteria Ferrero, un complesso di ruderi del secondo conflitto mondiale fatto principalmente di caserme, bunker e materiale bellico a cielo aperto.

Val la pena spostarsi di pochi km da Santa Teresa di Gallura per raggiungere i siti nuragici di Lu Brandali e La Testa ed il vicino capo Testa, uno dei luoghi più affascinanti di tutta la Sardegna.

Il promontorio è un enorme blocco di roccia che si affaccia su una costa tipicamente frastagliata e battuta da un mare gonfio e selvaggio. Si può usufruire anche dell’ottimo servizio di battelli per raggiungere le bellissime località della Maddalena e del Bonifacio.