Vacanza in lombardiaAutentico polmone economico del paese, la Lombardia non è solo la regione dove si concentrano le maggiori attività produttive d’Italia; essa è capace di offrire al turista infinite mete naturalistiche ed interessanti eventi artistici.

Disposta in gran parte sulla Pianura Padana essa è ricchissima di bacini fluviali e lacuali spesso “condivisi” con altre regioni e nazioni ( come nel caso del lago di Lugano che si estende anche nella vicina Svizzera). Sono forse proprio le località in prossimità dei molteplici laghi ad offrire i paesaggi più belli.

Il Lago di Como detto anche Lario, è uno dei laghi prealpini più suggestivi e le sue sponde sono adornate da una vegetazione lussureggiante, ricchi giardini e da piccoli e graziosi centri quali Lecco e Bellagio, fiorenti centri di villeggiatura.

Anche una buona parte del Lago di Garda è annesso al territorio regionale e lungo le sponde lombarde sorgono tra i più bei centri del lago: Sirmione ad esempio, centro termale di fama internazionale e conosciuto fin dall’età romana, dove sorgono numerosi hotel in grado di accogliere migliaia di turisti in periodi di particolare affluenza, offre una spettacolare rocca scaligera, costruzione duecentesca interamente circondata dall’acqua; la storica Salò, sempre nella provincia di Brescia e ultimo baluardo della dittatura fascista, ospita un ricco museo del Nastro Azzurro nel quale sono custoditi documenti e testimonianze storiche dell’età napoleonica e della prima guerra mondiale.

Anche le città più grandi della Lombardia meritano una particolare visita, più di tutte Milano che, lungi dall’essere solo una città iperproduttiva, è sede di musei e gallerie tra le più prestigiose d’Italia.