Vacanza in CampaniaRegione tra le più popolate e variegate d’Italia, la Campania offre molti tra gli spettacoli naturali più affascinanti d’Italia.

Le terre a ridosso della costa affacciata sul mar Tirreno sono meta indiscussa di un notevole turismo estivo: Capri, isola in prossimità della costiera sorrentina, Ischia e Procida, strascichi del promontorio vulcanico dei Campi Flegrei e Sorrento sono solo alcune delle località incantevoli abituate a ricevere migliaia di visitatori ogni anno.

Altra meraviglia affacciata sul Tirreno è la Costiera Amalfitana, con le sue coste selvagge ed incontaminate, l’azzurro cristallino delle acque, i piccoli borghi dalle caratteristiche casine bianche e le chiese incastonate nella montagna che domina l’ampio Golfo di Salerno.

Regione mista di mare e montagne, terre vulcaniche e calcaree, anche l’interno della regione merita una visita approfondita. Basti ricordare le zone montuose del Cilento e della Valle di Diano dove si respira ancora un’atmosfera di genuina tradizione.

Il capoluogo, Napoli, è senza dubbio una delle mete più importanti del Mediterraneo: città ricca di contraddizioni che affascina per il contrasto tra la ricchezza dei suoi monumenti – testimonianza di un passato storicamente importante – ed il dedalo di viuzze strette e buie dei quartieri “poveri”. All’imponenza del Castel Nuovo, voluto da Carlo I d’Angiò nel 1279, dello splendido Palazzo Reale che domina l’elegante piazza del Plebiscito,  allo sfarzo della Galleria Umberto, si affianca una realtà architettonica e sociale altrettanto affascinante quale l’intera zona storica detta “Spaccanapoli”, lunga e stretta arteria che attraversa Napoli da Ovest ad Est lungo la quale si scorgono interessanti chiese e monasteri; insieme a Sorrento e alla Costiera Amalfitana, è a Napoli che si registra la maggior concentrazione di hotel e strutture extraalberghiere di vario tipo.

La Campania vanta anche un ricco patrimonio enogastronomico: il regno della pizza e della pasta saprà soddisfare anche il turista più esigente.